BDIH Sigillo organico

La direttiva descrive gli standard per prodotti di cosmetica naturale che si riferiscono all’estrazione risp. alla produzione delle materie prime come anche alla loro lavorazione. Durante l’estrazione delle materie prime si bada che la natura venga disturbata il meno possibile e conservata, considerando soprattutto gli interessi della protezione degli animali e delle specie. Interventi transgenici nel patrimonio ereditario di animali e piante vengono rifiutati.

La trasformazione delle materie prime in preparati cosmetici deve avvenire delicatamente e con pochi processi chimici. Gli imballaggi devono essere economici e compatibili con l’ambiente. La preferenza di materie prime naturali risulta in gran parte dalla loro superiorità ecologica, soprattutto se provengono da coltivazioni biologiche controllate o da altri trattamenti responsabili con risorse naturali. Inoltre le sostanze naturali sono principalmente materie prime che hanno percorso un’evoluzione comune con il genere umano, così che esiste prevalentemente un minimo potenziale di rischio tossico.

Anche la richiesta di rapporti sociali e processi di produzioni trasparenti vengono soddisfatti dai prodotti naturali. La maggior parte proviene dal regno vegetale con alcune aggiunte di origine minerali e animali. Per di più ci si aggiunge una scelta severamente limitata di prodotti tecnici ai quali, oggigiorno, a causa delle aspettative dei consumatori, non si può rinunciare completamente, in quanto non possono essere soddisfatte con prodotti naturali puri.


 

Abcert Sigillo organico

Requisiti per le imprese commerciali e di stoccaggio secondo la EG-eco-regolamentazione

(CE) n. 834/2007

Le disposizioni del Regolamento (CE) n. 834/2007 sulla produzione biologica coprono tutte le fasi di produzione, preparazione e commercializzazione dei prodotti biologici. ABCERT GmbH controlla queste regole a partire dalla produzione, attraverso lo stoccaggio, la lavorazione, il trasporto, l'importazione, l'esportazione, la vendita, la pubblicità e altre etichettature. Così, naturalmente, anche le aziende che commercializzano e/o immagazzinano prodotti biologici, così come i rivenditori che preparano essi stessi prodotti biologici in qualsiasi forma o che esternalizzano tali attività a terzi o che offrono prodotti biologici aperti, sono anch'essi soggetti a ispezione. Inoltre, anche il trading online è soggetto a controllo.

 

www.abcert.it